Risparmiare per la terza età

Risparmiare adesso per un pensionamento al riparo da preoccupazioni finanziarie

Con il sistema dei tre pilastri, lo Stato svizzero disciplina la vostra previdenza per la vecchiaia, l’invalidità e il decesso. La previdenza statale e professionale vi garantiscono un reddito nella terza età.

Colmare la lacuna previdenziale!

In determinate circostanze, a dipendenza della rendita AVS e della cassa pensioni, il reddito nella terza età può risultare nettamente inferiore a quello percepito durante l'esercizio dell'attività lucrativa. Il costo della vita rimane, tuttavia, perlopiù invariato anche dopo il pensionamento. Ne risulta una lacuna nella previdenza che può compromettere il vostro tenore di vita abituale.
Per evitare che questo accada, potete colmare questa lacuna mediante il terzo pilastro – la previdenza privata.

Esempio
Se all’età di 30 anni iniziate a versare nel vostro terzo pilastro, annualmente e fino alla vostra quiescenza, la somma di 5 000 franchi, partendo da una remunerazione dell’1,5%, al vostro pensionamento disporrete di un importo pari a 230 000 franchi circa, a complemento della rendita derivante dal primo e dal secondo pilastro.