La riforma PV2020

La riforma Previdenza per la vecchiaia è stata respinta nell'ambito della votazione popolare del 24 settembre 2017. Swiss Life continua a condividere pienamente la posizione dell'Associazione Svizzera d'Assicurazioni (ASA). Pertanto, prendiamo atto della decisione.

Attualmente rimangono, quindi, in essere le basi giuridiche della previdenza professionale. È, pertanto, indubbio che le sfide demografiche ed economiche continueranno a gravare sul sistema previdenziale svizzero. Per assicurare e stabilizzare la previdenza di vecchiaia a lungo termine servono, ora, urgentemente nuovi progetti di riforma. In tal caso sono chiamate a intervenire in prima linea la politica e le parti sociali per elaborare rapidamente nuovi approcci risolutivi.

Secondo Swiss Life, i nuovi programmi di riforma dovranno comprendere quanto prima soprattutto l'abbassamento dell'aliquota di conversione, l'aumento dell'età di riferimento e la flessibilizzazione del pensionamento.

La nostra previdenza per la vecchiaia si ritrova quindi di fronte a grandi sfide. Appare probabile che numerosi futuri pensionati dovranno attendersi una rendita di vecchiaia più bassa. Per assicurare un futuro finanziario secondo le proprie scelte diventa, quindi, ancora più importante la previdenza privata. Contattateci. Saremo lieti di illustrarvi come armonizzare in modo ottimale la previdenza professionale e privata alle vostre esigenze individuali.

Previdenza per il futuro e risparmio fiscale?

Con il calcolatore delle imposte on line di Swiss Life potete scoprire il vostro potenziale di risparmio:

Quanto reddito mi rimane dopo il pensionamento?

Fare ora un'analisi previdenziale on line gratuita per ricevere consigli preziosi sulla preparazione del pensionamento:

 

Ha domande sulla riforma Previdenza per la vecchiaia 2020 a cui non ha trovato risposta o desidera una consulenza? Non esiti a contattarci.

loading
×