Cosa significa pensionamento? Una domanda, tante risposte, un’unica soluzione: Swiss Life, indiscusso riferimento in Svizzera e in Europa nel campo previdenziale e finanziario, si propone infatti come partner affidabile nella corretta pianificazione pensionistica, anche in caso di pensionamento anticipato.

La pensione è infatti un momento fondamentale dell’esistenza che richiede attenzione, programmazione, capacità di pensare e guardare con serenità al proprio futuro, oggi sempre più ricco di stimoli e tante nuove esperienze. Condizione indispensabile per godersi al meglio questo periodo della vita è disporre delle adeguate risorse finanziarie. Affidarsi a Swiss Life significa scegliere di vivere consapevolmente, in piena libertà e con rinnovato entusiasmo questo importante passaggio, sicuramente inizio di una nuova e appassionante stagione della vita, carica di positività e delle grandi aspettative che rendono il pensionamento un tema di grande interesse.

Proprio per questo, lo scorso 3 aprile al Mulino di Maroggia, si è tenuto il secondo degli otto mini-eventi gratuiti aperti al pubblico (link a: www.swisslife.ch/100-anni-svizzera-italiana) su iscrizione, organizzati da Swiss Life per festeggiare il proprio centenario a sud delle Alpi. Protagonista della serata, condotta da Fabio Zanella, specialista in materia di previdenza diplomato in assicurazione privata e aziendale, è stato proprio il tema della pensione. In questa occasione, davanti a una quarantina di attenti partecipanti nella fascia d’età tra 50 e 65 anni e all’Agente Generale Swiss Life per la Svizzera italiana, Roberto Russi, Zanella ha concentrato subito l’attenzione sulla questione pensionistica come fulcro del dibattito per tutti i principali istituti sociali e previdenziali. Una sfida per il futuro che l’Agenzia Assicurativa, come ha rimarcato il Responsabile vendita per il Sottoceneri, affronta con partnership d’eccezione e garanzia di professionalità e serietà, strumenti che ne consolidano la presenza sui mercati nazionali e internazionali.

Ecco allora il valore di affidarsi a una realtà indubbiamente forte, capace di rispondere con autorevolezza e puntualità alle tante domande che si manifestano all’approcciarsi del pensionamento. Rendita, liquidità e successione: denominatori comuni per una corretta pianificazione, che impone – ha precisato Zanella – «la capacità di non focalizzarsi su un solo aspetto della questione ma, al contrario, abbracciarne le sue tante sfaccettature». Per questo, tali temi vengono affrontati da Swiss Life con risposte chiare e puntuali, necessarie per capire e vivere con serenità il proprio futuro. È fondamentale, per esempio, sapere se il pensionamento anticipato è contemplato dalla propria cassa pensione, a quanto ammontano reddito e spese dopo il ritiro professionale o quali desideri realizzare in questa nuova fase. Esaminando questi argomenti, Fabio Zanella ha poi ricordato come «non esistono soluzioni universali, ma solo personalizzate».

Proprio questa è la carta vincente di Swiss Life, perfettamente rappresentata nel suo simbolo: la metafora di una mano e delle sue tre linee, diverse e uniche in ciascuna persona esattamente come l’offerta previdenziale dell’Agenzia Assicurativa. Un ampio ventaglio di prodotti studiati e modellati sulle necessità individuali che, ha precisato l’Agente Generale Swiss Life per la Svizzera italiana, Roberto Russi, permette di «avere la propria situazione sotto controllo e fare quindi delle scelte in modo più sereno». Puntualizzazione che ha animato, durante l’aperitivo di fine serata, il confronto personale tra consulenti e clienti, un interessante momento informativo per un pubblico attento e coinvolto. 

Ecco dunque perché iscriversi e partecipare a questi incontri, importanti occasioni di scambio che permettono di scoprire le incomparabili soluzioni previdenziali e pensionistiche offerte da Swiss Life. Sollecitati da una crescente longevità, la corretta pianificazione è infatti oggi una condizione fondamentale per garantirsi un futuro sereno e in piena libertà di scelta, naturalmente con Swiss Life al proprio fianco come indiscutibile garanzia di successo.

Altri articoli interessanti

kickoff

I primi cento anni

Dal lontano 1919, quando venne aperto il suo primo ufficio a Lugano, Swiss Life è infatti maturata fino a diventare oggi uno dei mercati di maggiore interesse a livello nazionale.

Fruehpensionierung_Blog3

Pensionamento anticipato?

Chi si confronta con questa tematica per tempo può certamente guardare con tranquillità al proprio futuro finanziario anche decidendo di andare in pensione anticipatamente.

Freizeit

Essere padroni del proprio futuro

Qual è il segreto per arrivare a 100 anni in piena libertà di scelta? La consapevolezza! Ecco perché Swiss Life ha organizzato un evento che ha parlato proprio di consapevolezza in tutti gli aspetti!