Swiss Life desidera offrirle sempre il servizio migliore in assoluto. Ci avvaliamo di cookie per garantirle un’esperienza ottimale del nostro sito web e per migliorarlo costantemente. Continuando a utilizzare il nostro sito web, lei esprime il suo consenso all’uso dei cookie.

Progetti

Consiglio di fondazione Progetti Progetti La fondazione dà il suo sostegno a numerosi progetti che verrano finanziati con somme di differente importo. Qui di seguito una selezione attuale.

Numerosi giovani si impegnano ogni giorno nei comitati di parlamenti dei giovani, di partiti giovanili e di altre organizzazioni giovanili, gettando in questo modo le basi per la promozione delle nuove leve della politica.

La Federazione Svizzera dei Parlamenti dei Giovani (FSPG) è il centro di competenza neutrale per la partecipazione politica e l’educazione alla cittadinanza dei giovani adulti. Attraverso il suo lavoro la FSPG contribuisce in maniera rilevante alla promozione a lungo termine delle nuove leve all’interno del sistema politico svizzero, in particolare per l’attività di milizia politica, la democrazia diretta e la cultura del dibattito democratico. La FSPG favorisce inoltre il miglioramento delle condizioni per la compartecipazione politica dei giovani attraverso la ricerca, lo scambio di conoscenze specifiche e la rappresentanza dei loro interessi.

Per tutte le attività della FSPG è valido il motto “dai giovani per i giovani”, che rappresenta la volontà della federazione di essere sempre all’ascolto dei giovani. La neutralità politica è il bene più importante dell’associazione giovanile.

Schweizer Tafel è un progetto della Stiftung Hoffnung für Menschen in Not (Fondazione Speranza per le persone bisognose), con sede a Kerzers. Dal 2001 distribuisce cibo in eccedenza, ma di ottima qualità, a istituzioni sociali come rifugi per senzatetto, cucine di strada, rifugi di emergenza e altre organizzazioni di soccorso. Opera in 12 regioni della Svizzera con 37 veicoli e distribuisce ogni giorno circa 16 tonnellate di prodotti alimentari.

La Tavola svizzera getta ponti, fornisce un prezioso contributo nella lotta contro la povertà e lo spreco alimentare e, al contempo, aiuta coloro che hanno difficoltà a inserirsi nel mercato del lavoro a sperimentare la pratica di lavoro e a condurre una vita con maggiore libertà di scelta, procurando loro posti a tempo determinato nell’ambito del progetto.

SILVIVA promuove una discussione globale circa la relazione dell’uomo con le sue basi vitali naturali, in particolare con il bosco, tenendo in considerazione gli aspetti ecologici, sociali, culturali ed economici. La fondazione desidera aiutare le persone a gestire in modo sostenibile le proprie risorse e quelle altrui. In tal modo fornisce un importante contributo all’applicazione di uno sviluppo sostenibile in Svizzera. 

SILVIVA si impegna affinché l’educazione ambientale attiva nella natura e basata sull’esperienza sia riconosciuta come parte essenziale di una buona formazione generale e che le lezioni abbiano vieppiù luogo nella natura. Pertanto, la fondazione forma, tra l’altro, insegnanti di educazione ambientale a contatto con la natura e basata sull’esperienza. Un manuale pratico, diversi materiali didattici, studi e servizi di consulenza completano l’offerta.

Visoparents Schweiz è un'associazione nata dall'auto-mutuo-aiuto dei genitori che rappresenta per genitori e personale specializzato in Svizzera un primo interlocutore per la tematica "Bambini con menomazioni della vista e menomazioni multiple". L'associazione offre soluzioni innovative, di grande qualità, personali nonché sostenibili dal punto di vista pedagogico ed economico per bambini, genitori e personale specializzato e collabora, a questo riguardo, in una rete con altre organizzazioni. Si impegna a sostenere in modo completo i bambini ciechi e con problematiche alla vista che spesso hanno menomazioni multiple. L'obiettivo è di raggiungere la maggiore indipendenza possibile, una buona integrazione e la parità all'interno della società per i bambini con handicap al fine di avere la qualità di vita migliore possibile. I genitori e le persone di riferimento si giovano della rete dell'associazione che gli permette uno scambio prezioso di esperienze. L'associazione gestisce Imago, una casa di assistenza per bambini disabili e non, che offre anche un consultorio per bambini con esigenze speciali sull'educazione precoce speciale nonché l'assistenza diurna per i bambini con menomazioni alla vista e multiple.

Il festival di Davos è conosciuto anche al di fuori del territorio nazionale come piattaforma per giovani musicisti talentuosi nell'ambito della musica classica. Nasce nel 1986 da un'idea di Michael Haefliger. Da allora, in agosto, per due settimane Davos si trasforma in una sorta di Mecca della musica da camera. Lo spirito e la forza espressiva dei giovani artisti attirano amanti della musica da tutta la Svizzera nella valle del Landwasser. Nell'ambito del festival vengono offerte molte svariate attività, come ad es. i progetti "Singen für alle", tutti possono cantare, "Junge Reporter", giovani reporter e "Hörgang", passeggiate nelle foresta alla scoperta dei suoni. Si cerca di ottenere in modo mirato anche la collaborazione delle organizzazioni locali. Il festival di Davos offre, durante il periodo del festival, per i giovani e i meno giovani, per i cittadini di Davos e non, per i cantanti e non, in collaborazione con il coro da camera locale "Singen für alle". Nel progetto "Junge Reporter", i più giovani possono provare come si scrive per un giornale o come si presenta un concerto di fronte alle telecamere. Il festival di Davos "Hörgang" conduce i bambini a partire dai sei anni, lungo passeggiate nelle foresta, nell'interessante mondo dei sensi. Comprendere, assaporare, vedere, sentire, odorare e soprattutto ascoltare sono al centro della ricerca spontanea delle tracce che viene accompagnata da giovani musicisti e artisti comprovati.

×