Dal lontano 1919, quando venne aperto il suo primo ufficio a Lugano, Swiss Life è infatti maturata fino a diventare oggi, con 195 collaboratori per 25 mila clienti fra privati e aziende, uno dei mercati di maggiore interesse a livello nazionale.

Un traguardo non scontato, frutto dell’impegno e del lavoro profuso soprattutto in ambito consulenziale, punto cardine per Swiss Life che, in un secolo di vita a sud delle Alpi, è riuscita a dare sempre risposte puntuali e trasparenti con prodotti assolutamente concorrenziali e al top di gamma. Grazie alla sua capacità unica di leggere, interpretare e dare risposte flessibili a realtà mutevoli, adattandosi prontamente alle sollecitazioni di questa evoluzione, Swiss Life è stata in grado di percorrere la storia della Svizzera italiana diventandone parte integrante.

Tale capacità è stata celebrata proprio a Locarno, in occasione dell’annuale kick off  formativo del 1° febbraio, grazie al passaggio da una bandella nei tradizionali vestiti della “Federazione Cantonale del Costume Ticinese”, alla vorticosa break dance della “Diamonds Dance Company”. Le due associazioni, patrocinate da Swiss Life, hanno accompagnato i festeggiamenti della serata che, vissuta in un’atmosfera assolutamente conviviale, si è conclusa con il taglio della torta accompagnato da un travolgente dj set.

Sviluppo crescita, dunque, maturazione passaggio dei collaboratori di Swiss Life da affidabili venditori di polizze ad impareggiabili consulenti. Un progresso testimoniato al Palacinema di Locarno dal membro del Consiglio di Amministrazione di Artisa Real Estate AG, Andrea Blotti di Artisa Group, che, sollecitato da Roberto Russi, Agente generale per la Svizzera italiana Swiss Life, nel corso di un’intervista sul palco del Palacinema ha ribadito l’importanza di analizzare e leggere il fabbisogno dei clienti, comunicando in modo chiaro ed efficace per offrire risposte puntuali e trasparenti.

Osservazione avvalorata da Russi anche durante la conferenza stampa di Swiss Life, tenutasi l’8 febbraio all’Hotel Principe Leopoldo di Lugano, alla quale hanno preso parte il CEO Swiss Life Svizzera, Markus Leibundgut, e il Responsabile Clienti aziendali e Partner Ticino, Marzio Zappa. Leibundgut, introducendo l’incontro con i rappresentanti dei media, ha rimarcato l’inestimabile valore della vicinanza ai clienti, immedesimandosi nel loro modo di pensare e dimostrando la volontà di lavorare sulla media-lunga distanza alla ricerca di soluzioni adeguate e personalizzate.

Un ventaglio di prodotti ritagliati su singole esigenze, dalla previdenza privata a quella modellata sulle imprese, con servizi di assistenza e amministrazione per fondi pensioni, datori di lavoro e assicurati, fino alla gestione delle relazioni con i grandi clienti. Servizi studiati appunto sui bisogni e le necessità individuali che, ha confermato Marzio Zappa, vedono il Ticino «generare l’8% dei premi totali, il che rappresenta circa il doppio rispetto alla media degli altri Cantoni», un vero e proprio record se pensiamo al numero di abitanti di lingua italiana, il 5% della popolazione a livello nazionale.

Un bel successo per Swiss Life e i suoi cento anni a sud delle Alpi, anniversario che sarà l’occasione per scoprire una realtà indiscutibile, leader nazionale e internazionale nella consulenza previdenziale a privati e aziende. Come? Partecipando ad uno o più degli otto mini-eventi (a numero chiuso) aperti al pubblico e ad iscrizione gratuita, destinati a coprire nel 2019 varie località della Svizzera italiana. L’opportunità per avvicinare un mondo unico nel suo genere, fatto di professionalità, competenza ed entusiasmo.

Ecco cosa vuol dire Swiss Life: una vita in piena libertà di scelta, una storia di successo che punta dritta al futuro. La volontà di affrontare insieme un entusiasmante viaggio verso un domani sempre migliore; la consulenza adatta per ogni situazione.

Altre interviste e impressioni dei festeggiamenti

Altri articoli interessanti

kickoff

I primi cento anni

Dal lontano 1919, quando venne aperto il suo primo ufficio a Lugano, Swiss Life è infatti maturata fino a diventare oggi uno dei mercati di maggiore interesse a livello nazionale.

Fruehpensionierung_Blog3

Pensionamento anticipato?

Chi si confronta con questa tematica per tempo può certamente guardare con tranquillità al proprio futuro finanziario anche decidendo di andare in pensione anticipatamente.

Freizeit

Essere padroni del proprio futuro

Qual è il segreto per arrivare a 100 anni in piena libertà di scelta? La consapevolezza! Ecco perché Swiss Life ha organizzato un evento che ha parlato proprio di consapevolezza in tutti gli aspetti!