Le imprese affiliate alla Fondazione collettiva per la previdenza professionale Swiss Life hanno optato per una soluzione per fondazioni collettive semiautonome con investimenti a livello della singola opera di previdenza. Swiss Life si fa interamente carico dei rischi decesso e invalidità. Le opere di previdenza affiliate si assumono i rischi d'investimento.

Panoramica storica
Data di fondazione: 12 gennaio 1984
Nome dell'istituzione di previdenza al momento della fondazione: Sammelstiftung BVG der SBG
Scopo: Attuazione della previdenza obbligatoria secondo la LPP al 1° gennaio 1985.
Cambiamento del nome nel novembre 1998: Fondazione collettiva per la previdenza professionale Swiss Life
Indicazioni generali
Tipo di copertura dei rischi: Fondazione collettiva semiautonoma. I rischi decesso e invalidità sono coperti presso Swiss Life.
Grado di copertura: Individualmente a seconda dell'opera di previdenza. Il grado di copertura viene calcolato dal rapporto fra il patrimonio disponibile e il capitale di previdenza necessario, tenendo conto di riserve dei contributi del datore di lavoro con rinuncia all'utilizzazione.

Ernst & Young AG, Zürich

LCP Libera AG, Zürich