Torna a 2012

Swiss Life: raccolta premi pari a 6,3 miliardi di franchi nel primo trimestre 2012

08.05.2012

Il 31 marzo 2012 il gruppo Swiss Life ha registrato una raccolta premi pari a 6,3 miliardi di franchi (-2% in valuta locale) e confermato il suo orientamento alla crescita redditizia. Su un persistente mercato volatile, il gruppo ha realizzato un ottimo rendimento d’investimento netto dello 0,9% (non annualizzato). La solvibilità del gruppo a fine marzo ammontava al 214%.

Bruno Pfister, presidente della direzione del gruppo Swiss Life, afferma: "Siamo soddisfatti dell'andamento degli affari nel primo trimestre 2012. Abbiamo consolidato la posizione sul mercato soprattutto in settori di affari strategicamente importanti. Proprio in questo contesto di mercato estremamente difficile, la strategia volta alla crescita redditizia e gli sforzi nell'ambito del programma MILESTONE rivelano la loro efficacia."

Evoluzione degli affari nel primo trimestre 2012

Nel primo trimestre 2012 il gruppo Swiss Life ha realizzato una raccolta premi pari a 6 263 milioni di franchi (-2% in valuta locale). In Svizzera i premi (rettificati) sono incrementati del 2%, posizionandosi a 4 335 milioni di franchi, rispetto al medesimo periodo dell'anno precedente. Ha sostanzialmente determinato questa evoluzione la sempre forte domanda di soluzioni di assicurazione completa nella previdenza professionale. In Francia la raccolta premi in valuta locale è diminuita del 4% a 1 076 milioni di franchi. La crescita registrata nell'assicurazione contro le malattie ha in parte compensato il calo nel settore Vita. Swiss Life in Germania ha messo a segno una crescita del 3% in valuta locale e conseguito un volume dei premi pari a 453 milioni di franchi. La progressione è dovuta, in particolare, al buon andamento degli affari nell'ambito della previdenza per la vecchiaia aziendale. Nei primi tre mesi dell’anno il settore Attività assicurativa International ha registrato un calo a 419 milioni di franchi, rispetto ai 594  milioni di franchi dell'anno precedente. Nel primo trimestre 2012 AWD ha realizzato un fatturato pari a 111,1 milioni di euro (anno precedente: 135,1 milioni di euro).

Ottimo risultato d’investimento e sempre forte solvibilità del gruppo

Grazie a un portafoglio di investimenti estremamente resistente anche nella fase contraddistinta da bassi tassi d’interesse e volatilità, il rendimento d’investimento netto sul portafoglio di assicurazioni ha registrato uno sviluppo molto positivo secondo le aspettative. Fra gennaio e marzo 2012, il gruppo ha conseguito un rendimento d’investimento netto non annualizzato dello 0,9% (anno precedente: 1%). Al 31 marzo 2012 la solvibilità del gruppo ammontava al 214%

(31 dicembre 2011: 213%).

Conferenza telefonica per analisti finanziari e investitori

Oggi alle ore 10.00 (CET) ha luogo la conferenza telefonica in lingua inglese per analisti finanziari e investitori con Thomas Buess, Group CFO. Si prega di collegarsi dieci minuti prima dell'inizio della conferenza.

 

Numero di accesso Europa

+41 (0) 91 610 56 00

Numero di accesso UK

+44 (0) 203 059 58 62

Numero di accesso USA

+1 (1) 866 291 41 66

 

Evoluzione del fatturato al 31 marzo 2012

 

1° trim. 2012

1° trim. 2011

Variazione
(CHF)

Variazione
(in valuta locale)

Premi lordi contabilizzati, commissioni su polizze e depositi ricevuti in milioni di CHF
Base IFRS, non verificata

Svizzera (1)

4 335

4 234

2%

2%

Francia

1 076

1 190

-10%

-4%

Germania

453

469

-3%

3%

Attività assicurativa
International

419

594

-29%

-27%

Totale (2)

6 263

6 491

-4%

-2%

Fatturati in milioni di euro
Base IFRS, non verificata

AWD

111,1

135,1

-18%

 

(1)   Nel 1° trim. 2011: effetto dell'adeguamento delle scadenze dei premi in seguito alla migrazione al nuovo sistema di gestione dell'assicurazione collettiva (NVS) -323 milioni di franchi.


(2)   Il totale contiene eliminazioni intersegmento pari a -21 milioni di franchi nel 1° trim. 2012,

a -7 milioni di franchi nel 1° trim. 2011 nonché PPI di 1 milione di franchi nel 1° trim. 2012, 11 milioni di franchi nel 1° trim. 2011.

Informazioni

Media Relations

Telefono +41 43 284 77 77

media.relations@swisslife.ch

Investor Relations

Telefono +41 43 284 52 76

investor.relations@swisslife.ch

www.swisslife.com

Swiss Life

Il gruppo Swiss Life è uno dei maggiori offerenti di soluzioni previdenziali e assicurazioni sulla vita a livello europeo. In Svizzera, in Francia e in Germania, tramite i suoi agenti, broker e banche, offre alla sua clientela privata e aziendale una consulenza completa unitamente a una vasta gamma di prodotti. Swiss Life assiste gruppi internazionali fornendo soluzioni globali di previdenza a favore del personale. Nel settore dei prodotti di previdenza strutturati per la clientela privata internazionale facoltosa, il gruppo si annovera, a livello mondiale, tra gli offerenti leader.

Dal 2008, il Gruppo AWD fa parte del gruppo Swiss Life. AWD, con sede a Hannover, è a livello europeo uno dei maggiori fornitori di servizi finanziari che offre una consulenza finanziaria globale a clienti con reddito medio-alto. I mercati principali in cui opera il Gruppo AWD sono la Germania, l’Austria, la Gran Bretagna e la Svizzera.

La Swiss Life Holding SA, con sede a Zurigo, trae le sue origini dalla Società svizzera di Assicurazioni generali sulla vita dell'uomo fondata nel 1857. L'azione della Swiss Life Holding SA è quotata allo SIX Swiss Exchange (SLHN). Il gruppo Swiss Life dà lavoro a circa 7500 fra collaboratrici e collaboratori.

Cautionary statement regarding forward-looking information

This publication contains specific forward-looking statements, e.g. statements including terms like “believe”, “assume”, “expect” or similar expressions. Such forward-looking statements are subject to known and unknown risks, uncertainties and other important factors which may result in a substantial divergence between the actual results, financial situation, development, performance or expectations of Swiss Life and those explicitly or implicitly presumed in these statements. Against the background of these uncertainties, readers are cautioned that these statements are only projections and that no undue reliance should be placed on such forward-looking statements. Neither Swiss Life nor any of its directors, officers, employees or advisors nor any other person connected or otherwise associated with Swiss Life makes any representation or warranty, express or implied, as to the accuracy or completeness of the information contained in this publication. Neither Swiss Life nor any of the aforementioned persons shall have any liability whatsoever for loss howsoever arising, directly or indirectly, from any use of this information. Furthermore, Swiss Life assumes no responsibility to publicly update or alter its forward-looking statements or to adapt them, whether as a result of new information, future events or developments or any other reason.