Torna a 2014

Gli azionisti di Swiss Life approvano tutte le proposte del consiglio d'amministrazione

23.04.2014

Nel corso dell'odierna assemblea generale ordinaria di Swiss Life Holding SA gli azionisti hanno approvato tutte le proposte del consiglio d'amministrazione. La distribuzione derivante dalle riserve da apporti di capitale ammonta a 5.50 franchi per azione. Adrienne Corboud Fumagalli è stata eletta in seno al consiglio d’amministrazione. Inoltre, gli azionisti si sono espressi a favore delle modifiche dello statuto dell’impresa proposte.

All'assemblea generale tenutasi all'Hallenstadion di Zurigo hanno partecipato circa 1 000 azionisti. Era rappresentato un totale di 16,55 milioni di voti (51,6% del capitale azionario).

Per l'esercizio 2013 il consiglio d'amministrazione ha proposto una distribuzione agli azionisti di 5.50 franchi per azione nominativa dalle riserve da apporti di capitale, esente dall'imposta preventiva. In seguito ad approvazione all'assemblea generale questa distribuzione verrà attuata con valuta 30 aprile 2014.

Gli azionisti hanno approvato la relazione sulle retribuzioni con il 94,64% dei voti e accolto le proposte del consiglio d'amministrazione relative alle modifiche dello statuto nel corso dell'attuazione dell'"Ordinanza contro le retribuzioni abusive nelle società anonime quotate in borsa".

L'assemblea generale ha eletto Rolf Dörig a presidente del consiglio d'amministrazione e confermato anche gli altri membri per un mandato di un anno. Adrienne Corboud Fumagalli è stata eletta in seno al consiglio d’amministrazione. Peter Quadri lascia il consiglio d'amministrazione dopo undici anni di attività. Consiglio d'amministrazione e comitato di direzione lo ringraziano per il notevole e pluriennale impegno profuso a favore di Swiss Life.

Informazioni

Media Relations

Telefono +41 43 284 77 77

media.relations@swisslife.ch

Investor Relations

Telefono +41 43 284 52 76

investor.relations@swisslife.ch

www.swisslife.com

Ulteriori informazioni

Trovate tutti i comunicati stampa all'indirizzo swisslife.ch/comunicatistampa

Swiss Life

Il gruppo Swiss Life è un primario offerente di soluzioni previdenziali e finanziarie globali a livello europeo. Nei mercati principali Svizzera, Francia e Germania, Swiss Life, tramite i propri agenti nonché vari partner di vendita (broker e banche), offre alla sua clientela privata e aziendale una consulenza completa e individuale e un'ampia gamma di prodotti propri e di partner.

I consulenti di Swiss Life Select, tecis, HORBACH, Proventus e Chase de Vere selezionano sul mercato i prodotti adeguati per i clienti, secondo l'approccio Best Select. Swiss Life Asset Managers offre a investitori istituzionali e privati accesso a soluzioni d'investimento e di gestione patrimoniale. Swiss Life assiste sia gruppi multinazionali, con soluzioni di previdenza a favore del personale, sia clienti privati benestanti, con prodotti di previdenza strutturati.

La Swiss Life Holding SA, con sede a Zurigo, trae le sue origini dalla Società svizzera di Assicurazioni generali sulla vita dell'uomo fondata nel 1857. L'azione della Swiss Life Holding SA è quotata allo SIX Swiss Exchange (SLHN). Il gruppo Swiss Life dà lavoro a circa 7000 fra collaboratrici e collaboratori e conta circa 4500 consulenti finanziari titolari di licenza.


Swiss Life in 3 minuti (video)

Cautionary statement regarding forward-looking information

This publication contains specific forward-looking statements, e.g. statements including terms like “believe”, “assume”, “expect” or similar expressions. Such forward-looking statements, by their nature, are subject to known and unknown risks, uncertainties and other important factors. These may result in a substantial divergence between the actual results, developments and expectations of Swiss Life and those explicitly or implicitly described in these forward-looking statements. Given these uncertainties, the reader is reminded that these statements are merely projections and should not be overvalued. Neither Swiss Life nor its Members of the Board of Directors, executive managers, managers, employees or external advisors nor any other person associated with Swiss Life or with any other relationship to the company makes any express or implied representation or warranty as to the correctness or completeness of the information contained in this publication. Swiss Life and the abovementioned persons shall not be liable under any circumstances for any direct or indirect loss resulting from the use of this information. Furthermore, Swiss Life undertakes no obligation to publicly update or change any of these forward-looking statements, or to adjust them to reflect new information, future events, developments or similar.