La posizione di Swiss Life sull'utilizzo di pseudonimi

27.06.2017

Swiss Life offre ai 19 collaboratori operanti in seno al Contact Center la possibilità di utilizzare degli pseudonimi. Questa pratica adottata ha suscitato un ampio dibattito pubblico. Swiss Life desidera partecipare al dibattito, tuttavia precisando alcuni dati di fatto.

L'utilizzo di pseudonimi presso i call center è una prassi abituale soprattutto nell'ambito dell'approccio attivo ai clienti (il cosiddetto ambito outbound). Lo stesso dicasi per Swiss Life. Markus Leibundgut, CEO Swiss Life Svizzera: "Sappiamo che le collaboratrici e i collaboratori presso il Contact Center hanno scelto di utilizzare uno pseudonimo al fine di agevolare la comunicazione con il cliente. Essi apprezzano questa possibilità e hanno raccolto buone esperienze nell'espletamento del lavoro quotidiano. Possono decidere sempre ed esclusivamente a titolo facoltativo se utilizzare uno pseudonimo."

Comunicazione semplificata nel contatto con i clienti
Swiss Life ritiene che l'utilizzo di pseudonimi non rappresenti né una discriminazione, né una lesione della personalità. Esso serve unicamente a semplificare la comunicazione nel contatto con i clienti. In questo contesto l'impresa tiene a precisare alcuni dati di fatto.

  • L'affermazione in base alla quale Swiss Life costringerebbe le collaboratrici e i collaboratori a utilizzare pseudonimi è errata.
     
  • È invece vero che le collaboratrici e i collaboratori di Swiss Life decidono sempre e a titolo esclusivamente facoltativo se utilizzare uno pseudonimo. Swiss Life lo garantisce con una dichiarazione scritta.
     
  • L'utilizzo di pseudonimi è limitato al Contact Center di Swiss Life, il cui compito è contattare per telefono diversi gruppi target. Si tratta unicamente di fissare appuntamenti con clienti esistenti e potenziali.
     
  • Attualmente presso il team del Contact Center operano 19 collaboratrici e collaboratori, di cui 9 utilizzano uno pseudonimo. Essi apprezzano questa possibilità e la considerano un vantaggio.
     
  • Dei 10 collaboratori che utilizzano il proprio nome 3 hanno un nome straniero. Ciò dimostra che non sussiste un obbligo a utilizzare pseudonimi presso Swiss Life. Pertanto, non esistono discriminazioni al riguardo.
     
  • Nei call center e nella distribuzione di Swiss Life lavorano centinaia di colleghe e colleghi d'origine straniera che, giorno dopo giorno, svolgono un lavoro eccellente nell'ambito dell'assistenza alla clientela.

Markus Leibundgut: "Comprendiamo pienamente il dibattito pubblico nel nostro Paese, che nel frattempo va ben oltre l'utilizzo di pseudonimi e solleva questioni di fondo della società. Affrontiamo la discussione e la gestiamo anche internamente. Pertanto, Swiss Life colloca in primo piano il benessere e il trattamento equo delle collaboratrici e dei collaboratori."

Informazioni

Media Relations

Telefono +41 43 284 77 77

media.relations@swisslife.ch

Investor Relations

Telefono +41 43 284 52 76

investor.relations@swisslife.ch

www.swisslife.ch

Seguiteci su Twitter

@swisslife_ch

Ulteriori informazioni

Trovate tutti i comunicati stampa all'indirizzo swisslife.ch/comunicatistampa

Swiss Life

Il gruppo Swiss Life è un primario offerente di soluzioni previdenziali e finanziarie globali a livello europeo. Nei mercati principali Svizzera, Francia e Germania, Swiss Life, tramite i propri agenti nonché vari partner di vendita (broker e banche), offre alla sua clientela privata e aziendale una consulenza completa e individuale e un'ampia gamma di prodotti propri e di partner.

I consulenti di Swiss Life Select, Tecis, Horbach, Proventus e Chase de Vere selezionano sul mercato i prodotti adeguati per i clienti, secondo l'approccio Best Select. Swiss Life Asset Managers offre a investitori istituzionali e privati accesso a soluzioni d'investimento e di gestione patrimoniale. Swiss Life assiste sia gruppi multinazionali, con soluzioni di previdenza a favore del personale, sia clienti privati benestanti, con prodotti di previdenza strutturati.

La Swiss Life Holding SA, con sede a Zurigo, trae le sue origini dalla Società svizzera di Assicurazioni generali sulla vita dell'uomo fondata nel 1857. L'azione della Swiss Life Holding SA è quotata allo SIX Swiss Exchange (SLHN). Fanno parte del gruppo Swiss Life anche le controllate Livit, Corpus Sireo e Mayfair Capital. Il gruppo dà lavoro a circa 7800 fra collaboratrici e collaboratori e a circa 4800 consulenti finanziari titolari di licenza.

Cautionary statement regarding forward-looking information

This publication contains specific forward-looking statements, e.g. statements including terms like “believe”, “assume”, “expect” or similar expressions. Such forward-looking statements, by their nature, are subject to known and unknown risks, uncertainties and other important factors. These may result in a substantial divergence between the actual results, developments and expectations of Swiss Life and those explicitly or implicitly described in these forward-looking statements. Given these uncertainties, the reader is reminded that these statements are merely projections and should not be overvalued. Neither Swiss Life nor its Members of the Board of Directors, executive managers, managers, employees or external advisors nor any other person associated with Swiss Life or with any other relationship to the company makes any express or implied representation or warranty as to the correctness or completeness of the information contained in this publication. Swiss Life and the abovementioned persons shall not be liable under any circumstances for any direct or indirect loss resulting from the use of this information. Furthermore, Swiss Life undertakes no obligation to publicly update or change any of these forward-looking statements, or to adjust them to reflect new information, future events, developments or similar.

×