Come posso trovare la soluzione previdenziale ottimale per la mia impresa?

La scelta della soluzione previdenziale adeguata per l'impresa è di fondamentale importanza. Non solo a causa dei costi che vi sono connessi, ma anche come mezzo importante per reperire e mantenere i migliori collaboratori. Ciò richiede anche una verifica regolare della soluzione scelta.

original

Ogni impresa cambia e nel corso del tempo attraversa diverse fasi di sviluppo. Tutti i processi devono essere adeguati a questi cambiamenti. Ciò comprende anche la scelta della soluzione pensionistica ottimale. Quello che va bene per una start-up, infatti, potrebbe non essere più sufficiente per una grande impresa affermata. Inoltre, una volta individuato il modello adatto, si tratta di scegliere il partner assicurativo migliore. La nostra lista di controllo vi aiuta a prendere la decisione giusta.

Fondazione / Costituzione

Nella fase di start up il neoimprenditore non ha molto tempo da dedicare alle questioni della previdenza per sé e i suoi collaboratori. La sua attenzione è rivolta allo sviluppo della ditta, all'acquisizione dei primi clienti e alla realizzazione di un profitto. In questa fase la previdenza professionale, oltre a essere conveniente e sicura, deve comportare un dispendio di tempo possibilmente ridotto. Molto spesso in questo caso la soluzione più adatta è l'assicurazione completa: si tratta di una soluzione prevedibile e sicura. I rischi d'investimento, quali i rischi decesso, invalidità e longevità, sono coperti integralmente dalla fondazione collettiva o dal relativo assicuratore. La copertura insufficiente è esclusa a priori: i fondi previdenziali godono sempre di una copertura totale. Sono quindi escluse anche spese supplementari sotto forma di contributi di risanamento.

Posizionamento / Crescita

Nella fase di crescita ci si concentra sull'ampliamento della clientela e sull'insediamento di procedure e processi solidi. A questo punto è importante fidelizzare i collaboratori esistenti e assicurarsi le persone migliori nell'acquisizione dei talenti. La previdenza professionale diventa così un argomento importante: offrendo ai propri collaboratori soluzioni previdenziali allettanti, si riesce a guadagnare un notevole vantaggio rispetto alla concorrenza. Risulta quindi conveniente ampliare la soluzione a favore del personale. Allo stesso tempo il piano di previdenza può eventualmente essere adeguato alla maggiore propensione al rischio e alla capacità di rischio dell'impresa. A questo scopo è indicata una fondazione semiautonoma. Essa, infatti, consente di assumersi un rischio un po' più elevato nella parte d'investimento, beneficiando in cambio di maggiori opportunità di rendimento. I rischi decesso e invalidità invece rimangono coperti al 100 per cento.

Consolidamento

Nella fase di consolidamento la maggior parte delle imprese mira ad aumentare la propria redditività e a ottimizzare i costi. A questo punto è fondamentale fidelizzare a lungo termine i collaboratori chiave all'impresa, magari addirittura nella prospettiva della regolamentazione della successione. La previdenza professionale offre soluzioni adatte anche a questo scopo: le prestazioni possono essere ampliate per i quadri dirigenti e adeguate individualmente. Allo stesso tempo in questo modo possono essere sfruttate interessanti opportunità di ottimizzazione fiscale.

Competenza nella consulenza
In caso di domande è importante avere a disposizione immediatamente un interlocutore competente, possibilmente sempre lo stesso.

Sicurezza / Riserve
Se l'assicurazione dietro la fondazione collettiva vacilla, gli averi di previdenza possono essere in pericolo. Un partner previdenziale affidabile dispone di riserve elevate.

Competenza in materia di investimenti
Chiedete di poter verificare il rendimento degli investimenti per diversi anni. Il rendimento dovrebbe presentare uno sviluppo continuo e normalmente attestarsi al di sopra dell'indice di riferimento.

Remunerazione complessiva
Nel raffronto incrociato delle offerte, la remunerazione complessiva degli averi obbligatori e sovraobbligatori dovrebbe essere superiore alla media.

Grado di copertura
Se scegliete una soluzione semiautonoma, dovete verificare il grado di copertura. Se esso è inferiore al 100 per cento, possono essere richiesti contributi di risanamento.

Esecuzione e assistenza
Situazioni complesse o visioni differenti possono generare conflitti. In tal caso è importante avere al proprio fianco un partner previdenziale conciliante e competente. Chiedete informazioni e referenze a società amiche.

Dispendio amministrativo
Il dispendio di tempo per il disbrigo dell'amministrazione LPP dovrebbe essere ridotto al minimo per voi. Il vostro partner previdenziale dovrebbe, quindi, disporre di canali di comunicazione semplici. Ciò comprende anche un'ampia offerta online a cui potete accedere 24 ore su 24.

Gamma di prodotti
Il vostro partner previdenziale deve offrire i prodotti più vari e, in caso di necessità, anche essere in grado di presentare proposte personalizzate. Ovviamente tutto a un prezzo conveniente.

×