Quella di essere inquilini o di diventare proprietari è una tematica di sempre grande attualità. Fondamentalmente entrambe le varianti sono interessanti e rientrano nell’ottica del vivere in piena libertà di scelta. Analizzando più da vicino vantaggi e inconvenienti, si riscontrerà che una delle due opzioni presenta dei punti di forza particolarmente interessanti.

I cinque vantaggi principali in termini di affitto 

  • Maggiore mobilità: è più semplice traslocare, perché di solito la ricerca di un inquilino subentrante non pone problemi. Questo permette di assumere senza difficoltà un nuovo impiego altrove oppure di sottrarsi a un vicino fastidioso.
  • Rapido adeguamento ai cambiamenti della situazione personale: i cambiamenti come un lavoro in un’altra città o una maggiore necessità di spazio a seguito della crescita della famiglia non rappresentano un grosso problema per gli inquilini.
  • Flessibilità finanziaria: improvvisamente meno salario a seguito di un cambio di lavoro o di un lavoro a tempo parziale? In veste di locatari potete reagire rapidamente e cercare un oggetto locato più conveniente. 
  • Ristrutturazioni e manutenzioni: le spese sono a carico del locatore. Il proprio portafoglio viene risparmiato.
  • Sviluppi economici e finanziari: evoluzione dei tassi, aumenti dei prezzi o bolle immobiliari? Sono temi che tangono i locatari decisamente in minor misura rispetto ai proprietari.
Oltre il 70% dei locatari odierni desidera acquistare casa nella speranza di aumentare la libertà di scelta, la qualità di vita e la sicurezza finanziaria.

I cinque vantaggi principali in termini di acquisto

  • Sicurezza: nessun locatore che disdice il contratto.
  • Convenienza: acquistare un appartamento spesso è molto più conveniente che affittarlo. Ciò spiega in ampia misura perché la quota di proprietari in Svizzera è salita dal 28,5% nel 1970 al 38% nel 2017*. Fonti: UST – censimento, rilevazione strutturale
  • Previdenza per la vecchiaia: in terza età, vivere in un oggetto immobiliare di proprietà significa non dover temere aumenti di affitto. Una preoccupazione in meno, dunque.
  • Aumento di valore: la proprietà è un investimento solido che offre, oltretutto, l’opportunità di aumento del valore, se la posizione è buona.
  • Pianificare la vita in piena libertà di scelta: la libertà personale di organizzare la vita come meglio aggrada. Tenere un animale da compagnia, dipingere di rosso le pareti del salone oppure semplicemente ospitare chi più ci aggrada. È tutto possibile.

Calcolatore del sogno abitativo

Desiderate realizzare il sogno di un’abitazione propria? Allora vale la pena dare un’occhiata al nostro calcolatore del sogno abitativo gratuito. Dopo avere inserito i dati necessari (situazione finanziaria, oggetto immobiliare desiderato e sua posizione), scoprirete se un acquisto è già possibile e, in caso contrario, per quanto tempo dovrete risparmiare. Se desiderate una consulenza personale, potete richiederla subito online.

mieten-oder-kaufen-unsplash_03

Gli acquirenti sono più felici e impegnati

Un altro motivo a favore della proprietà d’abitazioni: i proprietari di immobili sono le persone più felici. Questo, almeno, risulta da un sondaggio dell’Ufficio federale di statistica (UST 2016). Alle medesime conclusioni giunge uno studio del 2017 dell’università tedesca di Hohenheim. Essere proprietari di una casa o di un appartamento avrebbe ripercussioni positive sulla vita sociale. I proprietari, per esempio, comprano in maggior misura prodotti regionali, hanno una più grande cerchia d’amici nei dintorni, sono più interessati agli eventi nel vicinato e sono più disposti a fare donazioni per opere di beneficienza.

Un buon feeling e, soprattutto, una buona pianificazione

Gli argomenti che spingono all’acquisto di un alloggio sono fondamentalmente di natura soggettiva. Per beneficiare pienamente di tutti i relativi effetti positivi, occorre tuttavia che l’acquisto poggi su basi chiare e affidabili.

Regole d’oro:

  • pianificare per tempo
  • valutare con spirito realistico il fabbisogno e prendere in considerazione altre soluzioni
  • allestire un budget che includa almeno il 20% di capitale proprio
  • allestire un piano di risparmio per mettere da parte del capitale proprio
  • raffrontare le ipoteche e considerare nel dettaglio la sostenibilità
  • non sottovalutare i costi correnti, che influiscono sulla sostenibilità finanziaria

Volete sapere se potete permettervi una proprietà d’abitazioni? Informazioni utili sono reperibili nel nostro articolo: «Quando il castello in aria si trasforma nella casa da sogno: guida all’abitazione propria».

Fissare un colloquio di consulenza

Una consulenza conviene: analizziamo la vostra situazione personale e i vostri desideri come futuri proprietari di immobili e siamo al vostro fianco.

Fonti: UST, studio di Swiss Life sul tema famiglie e abitazione 2019, studio dell’Università di Hohenheim (2017), foto: Unsplash

Informazioni sullo studio di Swiss Life

Il sondaggio online sul tema famiglie e abitazioni in Svizzera è stato condotto nel maggio 2019 dalla società di ricerche di mercato Value Quest su incarico di Swiss Life. Nella Svizzera tedesca e nella Svizzera romanda sono state intervistate complessivamente 875 persone di età compresa tra i 25 e i 49 anni che vivono nella stessa economia domestica con il partner e i figli di età inferiore ai 18 anni. I risultati sono rappresentativi per il gruppo target intervistato.

altri siti interessanti

Guida

Cinque consigli per trasformare il vostro sogno di possedere un’abitazione in realtà

Per saperne di più

Guida

Il sogno della casa propria: come ottenere il capitale proprio

Per saperne di più

Guida

Matrimonio e previdenza: otto consigli in tema di finanze per gli sposini

Per saperne di più