Per la prima volta da 15 anni la Banca nazionale svizzera (BNS) ha aumentato il tasso guida di un mezzo punto percentuale a -0,25%. Anche la banca centrale statunitense e la Banca centrale europea (BCE) hanno aumentato il loro tasso guida o annunciato l’intenzione di aumentarli nei prossimi trimestri a causa dell’elevata inflazione degli ultimi mesi. Le proprietarie e i proprietari di immobili si chiedono quali siano le ripercussioni sulla loro ipoteca. Forniamo una panoramica delle principali domande riguardanti l’attuale aumento del tasso guida.

Il forte aumento dell’inflazione a livello mondiale e l’incremento del tasso guida hanno fatto salire i tassi d’interesse per le ipoteche ai massimi livelli dal 2011. Uno sviluppo che cambia la domanda di ipoteche. Quando i tassi d’interesse sono elevati, le clienti e i clienti tendono a scegliere durate più brevi per beneficiare dei costi finanziari più bassi delle ipoteche a breve termine. Anche la domanda di ipoteche SARON è aumentata. 

Cos’è un’ipoteca SARON?

L’ipoteca SARON non ha scadenza né tasso d’interesse fissi. Applica un tasso variabile calcolato in base al SARON (Swiss Average Rate Overnight). Il tasso SARON è calcolato in base alle transazioni concluse e alle quotazioni vincolanti (prezzi di acquisto e di vendita) sul mercato monetario svizzero. Un’ipoteca SARON è adatta se volete beneficiare di tassi d’interesse stabilmente bassi o in ribasso. Con un’ipoteca SARON partecipate all’attuale evoluzione dei tassi d’interesse.

1. Cosa possono fare ora le proprietarie e i proprietari di immobili?

Se siete proprietari/e di un’abitazione e siete preoccupati per la situazione attuale dei tassi d’interesse, potete prendere in considerazione la proroga dell’ipoteca attuale. 

Se prevedete un ulteriore aumento degli interessi ipotecari, potete prorogare anticipatamente l’ipoteca in scadenza presso Swiss Life già fino a 18 mesi prima della scadenza. 

2. Quali sono le maggiori preoccupazioni del momento?

Gli elevati interessi ipotecari fanno salire i costi d’abitazione per coloro che possiedono un immobile. Ciò potrebbe ridurre l’attrattiva della proprietà abitativa rispetto all’affitto.

Le proprietarie e i proprietari di un’abitazione temono inoltre che i prezzi immobiliari possano subire una correzione al ribasso e che giungano a scadenza ulteriori ammortamenti. 

Chi sta progettando un’abitazione propria è preoccupato per i ritardi nella costruzione e per gli aumenti dei prezzi dovuti alla rigidità del mercato delle materie prime. I ritardi possono rendere poco chiara la tempistica del fabbisogno di capitale, ciò che si aggiunge all’incerta evoluzione dei tassi d’interesse.

3. Come si evolverà la situazione? Quali sono le opzioni in caso di aumento dell’interesse ipotecario?

Swiss Life parte dal presupposto che la Banca nazionale svizzera (BNS) aumenterà il tasso guida di un 1 punto percentuale  allo 0,75% entro la fine dell’anno. Dopo anni di costanza, ciò comporterebbe per la prima volta un aumento degli interessi per le ipoteche SARON. Finché l'inflazione rimarrà a questo livello elevato in tutto il mondo e le banche centrali cercheranno di combatterla attivamente con la loro politica monetaria, il livello dei tassi d'interesse rimarrà più alto rispetto agli anni passati. 

Se per la vostra ipoteca prevedete un ulteriore aumento dei tassi d’interesse, una proroga anticipata dell'ipoteca in scadenza tramite ipoteca a tasso fisso con una durata corrispondente è vantaggiosa.

4. Cosa fare se la sostenibilità finanziaria dell’ipoteca attuale (nessuna ipoteca a tasso fisso) non è più data a seguito dell’aumento dei tassi d’interesse?

Le banche e le assicurazioni applicano generalmente un tasso d’interesse del 5% per il calcolo della sostenibilità finanziaria. Fintantoché i tassi d’interesse non supereranno questi valori o che non vi sono nuove direttive della FINMA per l’applicazione di tassi d’interesse calcolatori più elevati, la sostenibilità finanziaria per i debitori ipotecari dovrebbe essere garantita.

5. Attualmente è opportuno prorogare anticipatamente l’ipoteca?

Non è possibile dare una risposta generica a questa domanda. La proroga anticipata dell’ipoteca dipende dalla prevista evoluzione dei tassi d’interesse e dalla situazione finanziaria individuale della debitrice ipotecaria o del debitore ipotecario. 

Supponendo che gli attuali tassi d’interesse non aumenteranno più in modo considerevole e che con l’ipoteca si è disposti ad accettare determinate oscillazioni dell’onere degli interessi, può valere la pena attendere o stipulare ipoteche a breve termine. 

Se, tuttavia, si prevede un ulteriore aumento dei tassi d’interesse, si desidera una copertura dell’ipoteca o se la situazione finanziaria non consente un ulteriore aumento dell’onere degli interessi, è opportuno riflettere sulla possibilità di prorogare anticipatamente l’ipoteca tramite ipoteca a tasso fisso con corrispondente durata.

6. Al momento della nuova conclusione quali forme di ipoteche vengono raccomandate in caso di tasso guida più elevato?

Questa domanda dipende in particolare dalla propensione al rischio e dai mezzi finanziari del/la singola/o debitrice/tore ipotecaria/o. Se prevale il bisogno di sicurezza o se si dispone di un esiguo margine di manovra finanziario, vale la pena concludere un’ipoteca a tasso fisso. 

Se la debitrice ipotecaria o il debitore ipotecario è in grado di accettare determinate oscillazioni, può valere la pena ridurre le durate e integrare ipoteche SARON.

7. Perché la consulenza è così importante in questo momento?

I prodotti ipotecari non possono influenzare le oscillazioni dei mercati, ma attenuarle. Le nostre esperte e i nostri esperti di Swiss Life vi accompagnano in ogni situazione di mercato, sia in caso di inflazione bassa che elevata. 

Vi sosteniamo nel vostro intero processo di finanziamento e vi offriamo una consulenza competente in materia di proprietà abitativa e ipoteca. Affinché possiate vivere in piena libertà di scelta il vostro sogno abitativo.

Come posso prorogare anticipatamente la mia ipoteca?

La maggior parte delle banche e delle assicurazioni offre la proroga anticipata dell’ipoteca tra i 6 e i 24 mesi. Per la proroga stipulate la nuova ipoteca già a una data stabilita, assicurandovi così il tasso d’interesse attuale, indipendentemente da quanto alto o basso sarà il tasso d'interesse alla data di scadenza della vostra ipoteca attuale.

Cos’è il tasso guida?

Il tasso guida viene fissato dalle banche centrali ed è uno strumento nell’ambito della politica monetaria. Il tasso guida è il tasso d’interesse al quale le banche commerciali possono rifinanziarsi presso le banche centrali.

Richiedere subito una consulenza

Nel corso di una consulenza vi illustriamo i vantaggi e gli svantaggi delle ipoteche SARON, delle ipoteche a tasso fisso e dell’ipoteca verde e possiamo determinare il prodotto e la durata del prodotto più adatti a voi e alle vostre esigenze finanziarie.

Altri siti interessanti

Guida

Accendere un’ipoteca: tutte le informazioni e le condizioni principali a colpo d’occhio

Per saperne di più

Guida

I principali consigli per l’acquisto di una casa

Per saperne di più

Guida

Ammortamento di un’ipoteca: le risposte alle domande più importanti

Per saperne di più