L’assicurazione di base presso una cassa malati è obbligatoria per le persone domiciliate in Svizzera. Chi desidera portare la propria copertura assicurativa addirittura al livello successivo, completa l’assicurazione di base con un’assicurazione complementare. Che ha più da offrire di quanto si possa pensare…

Vi piace andare in palestra o acquistate regolarmente lenti a contatto? Un motivo sufficiente per leggere questo articolo fino alla fine. Swiss Life vi mostra le prestazioni più geniali di un’assicurazione complementare, che non mancheranno di entusiasmare soprattutto i giovani adulti.

zusatzversicherung-junge-erwachsene-unsplash05

Assicurazione complementare per fitness

Desiderate migliorare la vostra forma fisica? È un buon piano. Per poter godervi la vita in piena libertà di scelta anche nella terza età, dovreste prestare sufficiente attenzione anche alla vostra salute fisica. Il grande vantaggio: alcune assicurazioni complementari contribuiscono ai costi di abbonamenti fitness, corsi di sport e yoga, training autogeno o promozione della salute.

Aspetti da tenere presenti
Non tutti i centri di fitness sono riconosciuti dalle casse malati svizzere. Se siete già registrati presso uno studio non riconosciuto da nessuna cassa malati, per approfittare dei vantaggi è necessario cambiare centro fitness. Informatevi presso la vostra palestra di fiducia.

Crediti fotografici: Unsplash, Matthew LeJune

zusatzversicherung-junge-erwachsene-unsplash03

Assicurazione complementare per la medicina complementare

Chi è interessato a metodi di cura alternativi sarà deluso dal fatto che l’assicurazione di base non copre i costi. Un’assicurazione complementare è il giusto rimedio. Che si tratti di omeopatia, agopuntura o massaggi: la gamma è vasta.

Aspetti da tenere presenti
Alcuni dei metodi alternativi sono effettivamente coperti dall’assicurazione di base, se applicati da un medico. Tuttavia, se desiderate avvalervi dell’intera gamma dei metodi medici, dovete scegliere una buona assicurazione complementare.

Crediti fotografici: Unsplash, Christin Hume

Swiss Life Simply Care

A volte prendete decisioni che cambiano molte cose. E a volte è la vita stessa a cambiare, senza che possiate farci niente. A prescindere dalla fase in cui vi trovate: la vostra salute ha sempre la priorità. Grazie a Swiss Life Simply Care siete assicurati correttamente in ogni situazione, risparmiate costi e riducete l’onere.

zusatzversicherung-junge-erwachsene-unsplash

Assicurazione complementare per occhiali e lenti a contatto

Desiderate essere rimborsati di una parte del prezzo del vostro ultimo modello di occhiali da sole? Purtroppo dobbiamo deludervi. L’assicurazione complementare, infatti, non serve a coprire i costi per l’accessorio più alla moda. Buone notizie, invece, per tutti coloro che portano gli occhiali e le lenti a contatto: le assicurazioni complementari si fanno carico di un contributo per il vostro ausilio visivo a prescindere dallo stato della vostra vista.

Aspetti da tenere presenti
Non esiste una pura assicurazione complementare per gli ausili visivi. Potete stipulare la copertura solo nel pacchetto contenente altre prestazioni.

Crediti fotografici: Unsplash, Susan Duran

zusatzversicherung-junge-erwachsene-unsplash06

Assicurazione complementare per le vaccinazioni destinate ai viaggiatori

State progettando di visitare i Paesi più remoti del mondo? Questo lo possiamo ben capire. Infatti, come si suol dire: “Viaggiare è l’unica cosa che compri che ti rende più ricco”. Tuttavia, la voglia di partire e di viaggiare non deve farvi perdere di vista la salute e le necessarie vaccinazioni preventive. Grazie all’assicurazione complementare commisurata alle vostre esigenze non dovete assumervi interamente i costi.

Aspetti da tenere presenti
Lo sapevate che l’assicurazione di base non si fa carico delle vaccinazioni destinate ai viaggiatori? Senza assicurazione complementare sarete dunque voi a farvi carico dei costi legati alle vaccinazioni raccomandate per le vostre vacanze. Occorre, tuttavia, tener presente che in Svizzera non c’è obbligo di vaccinazione. Valutate, quindi, se l’assicurazione fa per voi.

Crediti fotografici: Unsplash, Rolands Varsbergs

zusatzversicherung-junge-erwachsene-unsplash04

Assicurazione complementare per trattamenti all’estero

A proposito di viaggi: non auguriamo a nessuno di ammalarsi durante le vacanze o di avere un incidente. In caso di emergenza, tuttavia, una copertura adeguata non è mai sbagliata. Per i trattamenti nei casi di emergenza, l’assicurazione di base copre al massimo il doppio dei costi che verrebbero rimborsati in caso di trattamento in Svizzera. In molti Paesi ciò non basta. L’assicurazione complementare copre la maggior parte dei costi, anche in caso di rimpatrio.

Aspetti da tenere presenti
L’assicurazione di base paga solo nei seguenti casi:

  • il trattamento medico è necessario
  • il viaggio di ritorno non è opportuno

Un motivo sufficiente per riflettere su un’assicurazione complementare.

Crediti fotografici: Unsplash, Leio McLaren

Il nostro consiglio: confrontare conviene. Riflettete sulle coperture più importanti per voi e scegliete di conseguenza la vostra assicurazione complementare.

Fissare un colloquio di consulenza

Richiedi ora una consulenza e acquisisci una buona forma in tema di assicurazioni. Comodamente a casa tua, direttamente nei nostri uffici o in tutta semplicità tramite videochat: come preferisci!

Fonte: comparis.ch, Unsplash (Toa Heftiba)

Altri siti interessanti

Guida

Check list per il trasloco: iniziare alla grande fra le nuove quattro mura

Per saperne di più

Guida

I consigli di fitness e nutrizionali più semplici

Per saperne di più

Guida

È arrivato il momento di spiccare il volo? 12 consigli geniali per la casa a uso dei giovani adulti

Per saperne di più