Il pensionamento segna l’inizio di un nuovo capitolo della vita. Chi desidera guardare alla terza età in tutta tranquillità e al riparo da ogni preoccupazione, dovrebbe occuparsi per tempo dell’argomento. La nostra lista di controllo sul pensionamento vi aiuta a pianificare la terza età, in modo da evitare future spiacevoli sorprese.

Qualche consiglio di Swiss Life al riguardo:

Tra i 50 e i 55 anni

  • Determinate l’ammontare del vostro patrimonio (averi in conto, immobili, fondi previdenziali, titoli, assicurazioni sulla vita, partecipazioni ecc.) nonché di eventuali debiti (ipoteca ecc.) e annotate in modo chiaro i vostri mezzi liquidi.
  • Allestite un budget dettagliato per il post-pensionamento. In tal modo vi renderete conto se le entrate previste per il dopo pensionamento bastano a coprire le uscite previste. Regola generale: primo e secondo pilastro garantiscono un reddito pari al 60% al massimo dell’ultimo salario; di norma, tuttavia, serve almeno l’80% circa. La nostra analisi previdenziale vi aiuta a chiarire le vostre esigenze.
  • In presenza di una lacuna reddituale, stabilite l’importo supplementare necessario per colmarla. Un consiglio: iniziando a risparmiare per tempo (tramite il pilastro 3a, l’acquisto nella cassa pensioni ecc.) potrete colmare in modo mirato le lacune reddituali.
 
Swiss Life è lieta di fornirvi supporto, qualora desideriate pianificare per tempo il pensionamento, operazione volta a mantenere il tenore di vita abituale anche dopo il pensionamento e andare in pensione in tutta tranquillità a livello finanziario.
 

Circa cinque anni prima del pensionamento

  • Fissate per tempo la data del pensionamento. Volete fruire del pensionamento anticipato, posticipato o ordinario?Chiarite le possibilità offerte dal datore di lavoro e verificate nel regolamento della cassa pensioni del vostro datore di lavoro quali possibilità si presentano in relazione al pensionamento anticipato.
  • Dovreste notificare alla cassa pensioni, prima della scadenza del termine, l’intenzione di percepire una liquidazione in capitale.
  • Riflettete sulla vostra situazione abitativa: volete o dovete modificare qualcosa dopo il pensionamento?
  • Gli averi della previdenza professionale e del pilastro 3a sono imponibili una tantum come reddito. Chi scioglie un conto 3a, deve prelevare in toto l’avere su questo conto.

Il nostro consiglio: per risparmiare sulle imposte al momento di riscuotere il denaro, è opportuno aprire diversi conti 3a e percepirli in modo scaglionato sull’arco di diversi anni prima del pensionamento. In particolare nel caso di eventuali prelievi PPA* è possibile ottimizzare le imposte sulle prestazioni in capitale. In determinate circostanze può essere opportuno differire i prelievi.
*Promozione della proprietà d’abitazioni

  • Allestite un budget dettagliato di entrate e uscite. Presso Swiss Life trovate consulenti di fiducia che vi assistono in tutte le decisioni importanti ed elaborano con voi un piano finanziario affidabile.
  •  Verificate la necessità di riallocare il patrimonio in investimenti a basso rischio per garantire, sul lungo termine, il vostro reddito.

Fissate ora un appuntamento per una videoconsulenza

Domande su assicurazioni o finanze? Nulla di più semplice che richiedere una videoconsulenza. Compilate dunque ora il formulario di contatto. Un consulente nelle vostre vicinanze vi contatterà per fissare un appuntamento.

Circa un anno prima del pensionamento

  •  Scegliete come desiderate prelevare l’avere dalla cassa pensioni: sotto forma di rendita mensile, di liquidazione unica in capitale o come combinazione di entrambe le varianti. È importante che vi prendiate tempo per questa decisione, poi irrevocabile. Qui trovate ulteriori informazioni sull’argomento.
  • Se non desiderate gestire autonomamente il vostro patrimonio, fate ricorso a un gestore patrimoniale: saremo lieti di offrirvi la nostra consulenza!
  • Affrontate al più tardi ora la questione della previdenza legale. Chi tutela i vostri interessi se, in seguito a malattia o infortunio, risultate incapaci di discernimento?
  • Chiarite se, per disposizione testamentaria, volete nominare un esecutore testamentario.
  • Occupatevi al più tardi ora della pianificazione della successione, in modo da trasmettere il vostro patrimonio in piena libertà di scelta e secondo la vostra volontà. Se desiderate versare ai figli una parte dell’eredità quando siete ancora in vita, l’acconto della quota ereditaria può essere la soluzione giusta. Saremo lieti di offrirvi consulenza.

Circa quattro mesi prima del pensionamento

  • Per ricevere per tempo la rendita, dovreste notificare all’AVS il pensionamento almeno tre mesi prima dell’ultimo giorno di lavoro.
  • È il momento opportuno per versare il contributo 3a per l’anno del pensionamento.
     
Osservando questa lista di controllo sul pensionamento, potrete beneficiare di una terza età tranquilla, godendovi appieno la vostra vita più lunga e in piena libertà di scelta.
 
Crediti fotografici: Unsplash, Aaron Andrew Ang

Strutturare attivamente il pensionamento

Il pensionamento arriva prima di quanto si pensi. Prima ci si confronta con questa tematica, meglio è. Gettate ora le basi per poter conservare anche in futuro il tenore di vita desiderato e godervi la vita, disponendo di una certa sicurezza finanziaria.

Abbonarsi alla newsletter di Swiss Life

Vi informiamo su argomenti importanti, affinché possiate, anche in futuro, strutturare la vostra vita in piena libertà di scelta. La nostra newsletter è pensata per tutti coloro che vogliono godersi il presente e prepararsi nel miglior modo possibile alla seconda fase della propria esistenza.

Altri siti interessanti

Guida

Abitazione per la terza età: cinque consigli sull’abitazione commisurata all’età dopo il pensionamento

Per saperne di più

Guida

Pianificazione del budget per la terza età: cosa mi potrò ancora permettere dopo il pensionamento?

Per saperne di più

Guida

Rendita o capitale? Otto consigli per facilitare la scelta

Per saperne di più