La fine dell’anno è già di per sé abbastanza stressante. Pertanto, a titolo di supporto, qui di seguito solo tre proposte che vi indicano come varcare la soglia del 2019 senza intoppi.

Meno stress, più piacere di stare insieme

I cenoni sono il fulcro delle festività. Peccato che tocchi sempre alla stessa persona fare la fila al supermercato e starsene relegata in cucina per ore. All'arrivo degli ospiti, poi, la situazione precipita: le portate sono pronte per tempo, sono tutti soddisfatti del cibo, qualcuno gradisce il bis?

È possibile evitare tutto ciò. Comunicate agli ospiti che tutti contribuiranno alla preparazione dei pasti svolgendo piccole mansioni in cucina. Mescolare, grattugiare e tagliare sono compiti che persino i non addetti ai lavori sono in grado di svolgere. Chi lo desidera può portare qualcosa da casa. Magari i bambini si divertono a preparare il dolce e altri procurano la carne dal contadino. Chi è assolutamente negato in cucina può dare una mano alla fine della cena.

Non lasciatevi impressionare da eventuali brontolii nell’intento di alleggerire il vostro ruolo di cuochi che avete svolto per anni. Alla fine ciò che conta sono le esperienze e lo stare insieme. Tutti si sentiranno bene nella consapevolezza di aver contribuito alla cena variegata. Inoltre in cucina hanno spesso luogo conversazioni interessanti.

SL_HR_Festtagstipps_Plaene_16-9

Meno buoni propositi, più tempo

Puntualmente per il passaggio al nuovo anno tornano alla ribalta i buoni propositi... che non tarderanno a fallire. Ogni anno gli psicologi e i trainer mentali ne spiegano i motivi, che rimangono sempre gli stessi: progetti troppo complessi e numerosi, una motivazione sbagliata o la mancanza di un piano realistico per la loro concretizzazione. 

Non pretendete troppo da voi stessi. Concedetevi il tempo di riflettere in tutta tranquillità. Come si presenta la vostra situazione a livello professionale e privato e in che direzione intendete muovervi? Non separate questi aspetti, perché tematiche importanti quali la famiglia, un congedo sabbatico o un perfezionamento professionale tangono sempre sia il lavoro che la vita privata. Parlatene con le persone a voi care. Questa “analisi della situazione” vi fornirà impulsi per i vostri prossimi obiettivi che non siete costretti a fissare entro la fine dell’anno. Sfruttate, invece, il tempo per riflettere sul modo in cui strutturare attivamente l’anno nuovo.

SL_HR_Festtagstipps_Geniessen_16-9.jpg

Meno performance, più gioia

C’è un motivo per cui a inizio anno si assiste a un boom di frequenze nelle palestre e nei centri benessere. Dopo le feste iniziano ad allenarsi addirittura i refrattari allo sport. Spesso mostrando grandi ambizioni. I valori registrati comprovano la performance: frequenza dei battiti cardiaci, distanza percorsa, calorie bruciate – viene memorizzato tutto. Ciò può compromettere il divertimento. 

Avete due possibilità: utilizzare gli appositi dispositivi e il piano di allenamento – o dimenticarli tranquillamente. Fate in ogni caso ciò che vi sentite di fare. Uscite quando ne avete voglia. Che sia una passeggiata o un'escursione invernale: l’importante è muoversi all’aria fresca. Vi accorgerete che vi fa bene. È già molto di più di ciò che fanno molte altre persone. Se non ve la sentite, va bene comunque. Leggete un libro, andate al cinema o riattivate un vecchio passatempo. Oppure perché, una volta tanto, non fare niente, a titolo di antidoto allo stress di tutti i giorni? Conviene ricaricare le batterie per rimanere performanti sul lungo termine.

Attivi nella vita professionale

Swiss Life s’impegna per il “vivere più a lungo, vivere le proprie scelte” – anche in veste di datore di lavoro – aiutando i collaboratori a cogliere come opportunità tutte le sfide dell’odierna vita professionale durante tutte le sue fasi. A tale proposito Swiss Life ha lanciato l’iniziativa “Attivi nella vita professionale”.

Ulteriori informazioni
Ulteriori informazioni

altri siti interessanti

Guida

Cinque consigli per trasformare il vostro sogno di possedere un’abitazione in realtà

Per saperne di più

Guida

Al sicuro: quello che le coppie non sposate dovrebbero tenere presente in materia di previdenza

Per saperne di più

Impegno

A ciascuno la sua Swiss Life. A ciascuno una vita in piena libertà di scelta.

Per saperne di più