Assicuratevi una vita soddisfacente – pianificando il pensionamento

Con il pensionamento inizia un nuovo capitolo della vostra vita. Dovete porvi domande importanti: Per cosa avete bisogno di denaro? Quanto dovete risparmiare e come? Come vi conviene prelevare l'avere di previdenza, sotto forma di rendita o di capitale? Scoprite qui come pianificare in modo ottimale il pensionamento.

loading

Date il patrimonio in eredità – o donatelo

Il decesso di una persona spesso arriva in maniera inaspettata. Per questo motivo non è mai troppo presto per chiarire determinati argomenti secondo i vostri desideri. Si tratta di temi come il testamento e la sepoltura, la donazione degli organi e il mandato precauzionale. In questo modo sgravate i vostri cari da decisioni difficili in un momento di shock e tristezza. Nel testamento potete formulare liberamente le vostre ultime volontà. Se non è disponibile un testamento, si applica la successione legale.

La successione legale

original

Le 5 regole fondamentali della successione

  1. Il coniuge / partner registrato superstite eredita in ogni caso.
  2. La stirpe più prossima esclude quella più remota dall'eredità.
  3. Se un erede è deceduto precedentemente, la sua quota passa ai suoi discendenti.
  4. Se non vi sono discendenti, la stirpe dei genitori eredita per metà ciascuna.
  5. Anche gli avi delle linee paterna e materna succedono in ogni linea in parti uguali. Soltanto se non vi sono eredi in nessuna delle due stirpi degli avi, l'intera eredità è devoluta all'altra linea.

Esempio coppia sposata con figli, eredità 600 000 franchi

Il marito lascia la moglie, tre figli e un nipote (abiatico). L'eredità ammonta a 600 000 franchi.

  • Senza testamento (successione legale)
    La moglie eredita la metà, quindi 300 000 franchi. I tre figli si dividono l'altra metà, ereditando 100 000 franchi ciascuno. Al nipote non va nulla.
  •  Con testamento
    Nel testamento il marito tiene conto del nipote. Agli eredi legittimi attribuisce la porzione legittima. La moglie eredita un quarto (la metà della metà), quindi 150 000 franchi. I tre figli insieme ereditano 3/8 (3/4 di 1/2), ovvero 225 000 franchi o 75 000 franchi ciascuno. Il nipote eredita la porzione liberamente disponibile di 3/8, ovvero 225 000 franchi. Il marito può far beneficiare in questo modo anche altre persone.

Designare qualcuno come beneficiario dell'assicurazione sulla vita

Avete figli ma convivete con un nuovo partner in una nuova unione domestica? In questo caso potete scegliere la o il partner come beneficiario/a dell'assicurazione sulla vita in caso di decesso – senza tenere conto delle porzioni legittime (eccezione: in caso di assicurazioni sulla vita riscattabili, è possibile fare ricorso per violazione della porzione legittima).

La donazione come acconto della quota ereditaria

Dal punto di vista fiscale la donazione come acconto della quota ereditaria è interessante. Soprattutto se desiderate cedere già oggi una parte del vostro patrimonio. Il vostro vantaggio: ciò che avete donato come patrimonio non è più imponibile. Inoltre, i beneficiari della donazione, come ad esempio i figli, pagano imposte ridotte se dispongono ancora di un patrimonio esiguo. Più tardi con un patrimonio più cospicuo pagherebbero di più. Inoltre, possono impiegare prima il denaro in maniera proficua, ad esempio per una formazione aggiuntiva o per l'abitazione propria.

Temi che devono essere disciplinati per tempo

  • Testamento biologico: come volete essere curati dal punto di vista medico se non potete più decidere da soli?
  • Tessera di donatore di organi: desiderate donare gli organi e, in caso affermativo, quali?
  • Sepoltura: dove e come desiderate essere seppelliti? Avete desideri particolari?
  • Contatti: chi deve essere informato, se vi accade qualcosa?
  • Testamento: come volete regolare la successione?
  • Mandato precauzionale: in caso di decesso chi deve provvedere a un familiare (se necessario)?


loading
×