Quando persone comuni raggiungono traguardi giganti, uno dei motori trainanti è senz’altro la passione, abbinata al desiderio di rendere possibile l’impossibile e a una buona dose di coraggio. L’impresa di superare i limiti umani spesso si accompagna a rischi enormi.

Free Surf: Alena Ehrenbold (35 anni)

La surfista è stata insegnante di ginnastica prima di sostituire l’aula della scuola con i mari del mondo. Oggi si guadagna da vivere cavalcando le onde e come regista di film – sempre alla ricerca dell’onda perfetta. Cercasi onde che si rigirano su se stesse (tube) e di grandi dimensioni!

video-vorschaubild-alena-ehrenbold

JEREMIE HEITZ

Freerider: Jérémie Heitz (28 anni)

Nel film «La Liste» il vallesano Jérémie Heitz sfreccia letteralmente giù dalle 15 falde più ripide delle Alpi e ora ha bisogno di una nuova sfida. Con il suo amico Sam Anthamatten, con il quale l’anno scorso è sceso anche dal Cervino, punta ora all’Himalaya – dall’alto in basso.

video-vorschaubild-jeremie-heitz

Alpinismo estremo: Dani Arnold (34 anni)

Anche questo sportivo del Cantone Uri ama i rischi: la vigilia di Natale del 2017 è salito senza ausili tecnici sul pilastro di ghiaccio alto 30 metri della Breitwangflue: «Il mio obiettivo era non cadere giù».

video-vorschaubild-daniel-arnold

In volo con la wingsuit: Remo Läng (42 anni)

Questo sportivo, originario di Biel, spiega «Non è uno sport estremo». Nel 2012 è saltato da 8500 metri

di altezza sopra Verbier VS e ha attraversato, primo su tutti, in libera caduta le Alpi. Indossava la sua wingsuit e una maschera per l’ossigeno. Sette minuti più tardi è atterrato 26 chilometri più a sud, ad Aosta in Italia.

video-vorschaubild-remo-laeng

Ve lo raccomanda un esperto di Swiss Life!

walter-kooiman
Walter Kooiman

Specialista in previdenza e finanza

«Attività sportiva o meno, una copertura dei rischi consente a voi e ai vostri cari di guardare con fiducia al futuro». Un’incapacità di guadagno improvvisa a seguito di una malattia può avere serie conseguenze finanziarie. Ciò vale anche in caso di decesso. Fortunatamente Swiss Life offre per ogni situazione la giusta assicurazione in caso d’incapacità di guadagno e contro il rischio di decesso.

Freizeit

In quale modo posso tutelarmi contro un’eventuale perdita di guadagno?

Si riflette troppo poco al riguardo. Sopraggiunge una malattia o si verifica un infortunio e per un certo periodo di tempo si è inabili al lavoro. E adesso?

risikorechner

Calcolatore del rischio

Siete coperti a sufficienza finanziariamente? E la vostra famiglia? Grazie al calcolatore del rischio di Swiss Life potete calcolare la perdita di reddito in caso di incapacità di guadagno o decesso. 

altri siti interessanti

Persone

La Signora del Triathlon

Per saperne di più

Guida

Faccio fruttare il mio denaro: i dieci migliori consigli in tema d’investimento

Per saperne di più

Persone

Andreas Caminada

Per saperne di più