Prima in una casa, poi in un appartamento in condominio, ora in due in 38 metri quadrati – per Adrian e Martine Utiger un sogno è diventato realtà: una casa con idromassaggio all’aperto, una fantastica vista sul Lago Lemano e infinite possibilità per organizzare la propria vita in piena libertà di scelta.

Ancora oggi ridono pensando al loro trasloco in un appartamento in affitto di 38 metri quadrati. «È stata una vera sfida», affermano all’unisono. «La sfida più grande è stata in ogni caso lo sgombero. Abbiamo riempito fino all’ultimo millimetro il container davanti alla casa». Hanno dato via, regalato e smaltito tante cose, sapendo che con una superficie abitativa di 38 metri quadrati c’è posto solo per lo stretto necessario.

Ma questo cambiamento era la logica conseguenza. Dopo che i figli se ne sono andati, la loro casa unifamiliare è diventata troppo grande per Adrian e Martine Utiger. Così l’hanno venduta e si sono trasferiti in un appartamento in condominio.

Questa offerta online è disattivata, dato che lei si trova al di fuori della Svizzera. Impostazioni cookie

Nuovo trasloco

La gioia per questa nuova casa, tuttavia, è durata poco. Si sono resi conto che il nuovo appartamento in condominio non faceva al caso loro e così hanno deciso di traslocare di nuovo. Ma dove? Il loro obiettivo era un posto nel verde. Una posizione a contatto con la natura per poter praticare regolarmente sport all’aria aperta.

La vita è semplicemente magica e assolutamente straordinaria. Siamo grati di poter vivere una vita così felice e appagante. Ne godiamo appieno. Ogni istante, perché ogni istante è unico.

Tramite un amico di famiglia hanno trovato il loro appartamento da sogno: la loro attuale casa. All’epoca la proprietà a più piani era vuota. Per scoprire dove si sarebbero sentiti a loro agio, Adrian e Martine hanno preso i loro sacchi a pelo e hanno pernottato sui vari piani della casa. Nessuno dei piani è riuscito a convincerli veramente… finché non sono finiti in cantina.

Bildschirmfoto 2022-05-04 um 13.59.18

Anche se i locali laggiù erano spartani e freddi, gli Utiger se ne sono innamorati subito. Il proprietario dell’immobile ha quindi deciso di ampliare la cantina per renderla più abitabile. Durante la fase di ristrutturazione Adrian e Martine si sono trasferiti nella loro nuova casa.

E, in effetti, questo appartamento si è rivelato un vero colpo di fortuna. Via via che riducevano i loro beni, il senso di libertà aumentava in modo esponenziale. «Non ci siamo mai sentiti così liberi come oggi», affermano gli Utiger, «e viviamo proprio la vita che abbiamo sempre voluto avere».

MicrosoftTeams-image (8)

Un buon equilibrio tra vita personale e professionale e un lavoro che li diverte sono ormai parte integrante della loro quotidianità. Adrian Utiger lavora a Losanna come terapeuta shiatsu, mentre Martine Utiger lavora come fitness coach quattro giorni a settimana. Per il resto del tempo si godono appieno la vita insieme, sia facendo escursioni con le ciaspole, praticando lo standup paddle sul lago o badando al nipote.

E grazie al reinvestimento del denaro proveniente dalla vendita della casa in un fondo, la coppia può guardare serenamente al futuro. Gli Utiger, infatti, sanno che: «disponiamo di una copertura assicurativa a 360°. Quindi anche dopo il pensionamento potremo organizzarci e goderci la vita in piena libertà di scelta». 

Fissare un colloquio di consulenza

Richiedete una consulenza e scoprite tutto sul pilastro 3a.

Altri siti interessanti

Persone

«Rinunciare alla mia libertà e alla mia creatività per un reddito sicuro? Mai».

Per saperne di più

Persone

La homestory di Janine Klingenstein: il grande sogno di una casa piccola

Per saperne di più

Persone

Diana Werthmüller: «Voglio mostrare alla nostra società che la morte non deve essere considerata un tabù.»

Per saperne di più