Molti sognano di vivere in piena libertà di scelta nelle proprie quattro mura. Affinché questo sogno possa diventare realtà, occorre assolutamente pensare alle diverse possibilità di finanziamento e alla sostenibilità finanziaria. Non bisogna trascurare le spese accessorie correnti per l’abitazione propria. Come si compongono? Swiss Life parla di elettricità, assicurazioni e altro ancora.

Pensate già da tempo a un’abitazione propria e sognate di possedere una casa tutta vostra? Allora in Svizzera siete in buona compagnia. Una volta trovato l’immobile dei vostri sogni, rimane la domanda: «Posso permettermi un’abitazione propria?»

In questo caso non solo il finanziamento, ma anche la sostenibilità finanziaria a lungo termine gioca un ruolo decisivo. Dopo l’acquisto subentrano spese accessorie correnti per il vostro immobile che non dovete trascurare.

Cosa significa sostenibilità finanziaria?

La sostenibilità finanziaria è il rapporto tra le spese correnti di un immobile e il vostro reddito. In poche parole: la sostenibilità finanziaria indica se potete permettervi l’abitazione propria anche a lungo termine.

Quali sono le spese accessorie per l’abitazione propria in Svizzera?

Le spese accessorie sono i costi che dovete sostenere costantemente in quanto proprietari di un’abitazione. Tra queste figurano:

  • tasse sull’acqua, sulle acque reflue, sui rifiuti e sui rifiuti verdi
  • costi operativi per elettricità, gas o combustibili
  • rifiuti
  • riscaldamento
  • assicurazioni, p.es. mobilia domestica, assicurazione stabili, assicurazione responsabilità civile stabili
  • manutenzione dell’immobile

Le spese di manutenzione dell’abitazione propria

A ciò si aggiungono le cosiddette spese di manutenzione, che non vanno assolutamente trascurate. Includono spese di manutenzione come:

  • ristrutturazioni, p.es. tinteggiare le pareti, posare un nuovo pavimento
  • rinnovamenti, p.es. nuova cucina, nuovo bagno, rinnovo della facciata
  • lavori di giardinaggio
Fabio_Egger_16_9

«Dal punto di vista contabile, le persone interessate all’acquisto di un’abitazione propria dovrebbero calcolare l’1% del prezzo d’acquisto per le spese accessorie e la manutenzione. Questa percentuale non può tuttavia essere generalizzata. Tutto dipende dall’oggetto, dallo stato dell’immobile e soprattutto dalla prudenza del cliente. Per le nuove costruzioni, ad esempio, occorre risparmiare meno rispetto a una casa che ha già più anni. In linea di principio sarebbe meglio accantonare troppo che troppo poco, per poter garantire la liquidità in qualsiasi momento».

Fabio Egger, Responsabile di vendita Swiss Life

Suggerimento: dedurre dalle imposte le spese di manutenzione

Buone notizie: tutte le spese necessarie per la manutenzione dell’abitazione propria possono essere dedotte dalle imposte. Si può scegliere di dedurre un importo forfetario del 10-20% (a seconda del Cantone e dell’età dell’immobile) del valore locativo proprio o i costi effettivi. Avvertenza: sono deducibili dalle imposte esclusivamente i costi per la manutenzione dell’immobile, non le spese atte a incrementarne il valore. I nostri esperti saranno lieti di affiancarvi e consigliarvi in materia.

Crediti fotografici: iStock, visualspace

Colloquio di consulenza senza impegno

Gli esperti di Swiss Life e di Swiss Life Select saranno lieti di offrirvi la loro consulenza sul finanziamento dell’abitazione propria in un luogo di vostra scelta oppure online tramite video.

SwissLife_Einfamilienhaus12868-small

Vi accompagniamo nelle vostre quattro mura. E non solo.

Sognate anche voi una vita in piena libertà di scelta tra le proprie quattro mura? Per realizzare questo sogno dovreste informarvi per tempo. Scoprite subito di più sulle tematiche risparmio, finanziamento, sostenibilità finanziaria e ipoteca.

Altri siti interessanti

Guida

Accendere un’ipoteca: tutte le informazioni e le condizioni principali a colpo d’occhio

Per saperne di più

Guida

Il pilastro 3a per finanziare la proprietà d’abitazioni: le risposte alle domande più importanti

Per saperne di più

Guida

Ammortamento di un’ipoteca: le risposte alle domande più importanti

Per saperne di più