Un’abitazione di proprietà è la vostra idea di vita in piena libertà di scelta? Se accendete un’ipoteca, prima o poi incontrerete anche il termine “ammortamento”. Cosa è esattamente l’ammortamento e cosa dovreste sapere al riguardo? Swiss Life risponde alle principali domande sull’argomento.

Cosa è l’ammortamento di un’ipoteca?

In parole semplici, in ambito ipotecario l’ammortamento descrive il rimborso del credito ipotecario. Un’ipoteca viene quindi ammortizzata se viene rimborsata nella sua interezza o in importi periodici, le cosiddette tranche. Per approfondire, abbiamo due tipi di ammortamento di un’ipoteca: l’ammortamento diretto e quello indiretto. Entrambe le possibilità presentano vantaggi e svantaggi che vorremmo presentarvi di seguito.

La mia ipoteca dev’essere interamente ammortizzata?

In effetti, non dovete necessariamente ammortizzare interamente la vostra ipoteca. Si distingue tra ammortamento facoltativo (ipoteca di primo grado) e obbligo di ammortamento (ipoteca di secondo grado). Se la sostenibilità finanziaria è assicurata, la vostra ipoteca di primo grado, ossia l’anticipo di circa il 65% o circa due terzi del valore dell’immobile, non deve essere ammortizzata.

Se invece per finanziare l’abitazione di proprietà è necessario più del 65% o dei due terzi del valore dell’immobile e necessitate di una seconda ipoteca, quest’ultima deve essere rimborsata entro 15 anni o entro il pensionamento. In questo caso potete scegliere tra ammortamento diretto e indiretto.

Fabio_Egger_16_9

«Oltre che delle ottimizzazioni finanziarie, il modello di ammortamento dovrebbe tenere conto del piano emotivo del debitore ipotecario. Pertanto, il tipo di ammortamento, ossia l’ammortamento diretto e indiretto, dovrebbe assolutamente essere adeguato al modello ipotecario e sfruttare le opportunità fiscali e di rendimento. Inoltre, è importante poter garantire l’ammortamento in ogni situazione della vita, anche se si dovesse verificare un imprevisto.»

Fabio Egger, Responsabile di vendita Swiss Life

Che cosa significa “ammortamento diretto”?

Optando per l’ammortamento diretto, la vostra ipoteca verrà rimborsata alla banca in tranche regolari.

  • Il vantaggio dell’ammortamento diretto: con l’ammortamento diretto, il debito ipotecario si riduce costantemente e diminuisce anche l’onere degli interessi.
  • Lo svantaggio dell’ammortamento diretto: l’onere fiscale aumenta, dato che il costo degli interessi della vostra ipoteca può essere dedotto dal reddito imponibile.

Che cosa significa “ammortamento indiretto”?

Se optate per l’ammortamento indiretto, i vostri pagamenti non andranno al creditore ipotecario, ma saranno versati in una soluzione previdenziale nell’ambito del pilastro 3a. Questi importi vengono utilizzati solo alla liquidazione del pilastro 3a per ammortizzare il debito ipotecario. Con la costituzione in pegno del pilastro 3a, il denaro non viene quindi versato direttamente, ma rimane sul vostro conto o deposito. Quest’ultimo viene computato come capitale proprio e migliora la vostra sostenibilità finanziaria. Al tempo stesso, funge da garanzia per il creditore.

  • Il vantaggio dell’ammortamento indiretto: con l’ammortamento indiretto, l’ipoteca rimane invariata per l’intera durata. Beneficiate quindi di deduzioni fiscali invariate per l’intera durata, se gli interessi non subiscono variazioni. Se gli interessi aumentano, avete maggiori possibilità di deduzione fiscale. Anche la somma che versate nel pilastro 3a è deducibile dalle imposte. Beneficiate del margine di manovra del pilastro 3a per quanto riguarda la forma d’investimento. Importante: attenzione alle direttive del datore del credito.

    Un ulteriore vantaggio: potete proteggere l’ammortamento da imprevisti. La protezione in caso di decesso e invalidità è fondamentale rispetto a prima dell’acquisto di un’abitazione di proprietà. L’ammortamento indiretto permette di dare la giusta importanza a questo rischio.
  • Lo svantaggio dell’ammortamento indiretto: se optate per l’ammortamento indiretto, dovete essere consapevoli del fatto che il vostro debito ipotecario e quindi l’onere degli interessi rimangono sempre invariati. A seconda dell’investimento nel pilastro 3a possono inoltre verificarsi oscillazioni dei corsi.
Family morning exercise. Mother doing plank, father holding their baby on her back, so he would ride her, including child in activity. Family quarantine, domestic life in self-isolation. Sunset light from the windows.

Il nostro consiglio: l’ammortamento indiretto tramite una soluzione previdenziale del pilastro 3a può risultare particolarmente interessante per le famiglie. In caso di decesso del contraente, l’ipoteca è coperta dal capitale assicurato. Per le famiglie è importante verificare la situazione previdenziale e scegliere la soluzione previdenziale più adatta per definire il giusto ammortamento indiretto. In questo caso la protezione previdenziale andrebbe inclusa a titolo facoltativo.

Dovrei ammortizzare interamente la mia ipoteca?

Non è possibile dare una risposta globale a questa domanda, dipende dalla vostra situazione individuale. Valutate esattamente qual è la soluzione migliore per voi e per la vostra situazione finanziaria. I nostri esperti saranno lieti di aiutarvi a scoprire con quale metodo aumenta il vantaggio fiscale e come potete risparmiare effettivamente di più.

Desiderate ricevere una consulenza competente in materia di ipoteche?

Desiderate scoprire insieme a un esperto di Swiss Life o di Swiss Life Select qual è l’ipoteca migliore nel vostro caso? Allora fissate oggi stesso un appuntamento e beneficiate della nostra consulenza personale a casa vostra o in video.

Vi accompagniamo nelle vostre quattro mura. E non solo.

Sognate anche voi una vita in piena libertà di scelta tra le proprie quattro mura? Per realizzare questo sogno dovreste informarvi per tempo. Scoprite subito di più sulle tematiche risparmio, finanziamento, sostenibilità finanziaria e ipoteca.

Altri siti interessanti

Guida

Il sogno della casa propria: come ottenere il capitale proprio

Per saperne di più

Guida

Abitazione per la terza età: cinque consigli sull’abitazione commisurata all’età dopo il pensionamento

Per saperne di più

Guida

Pilastro 3a: le nove principali domande e risposte

Per saperne di più