Come riesce una giovane donna a conciliare i seguenti ruoli: madre (due figli), moglie, assistente per la gestione della produzione (attività accessoria) e fondatrice di un’etichetta di moda? «Occorrono, in grande misura, pianificazione, coordinamento, comprensione e soprattutto: capacità di mantenere in equilibrio ogni aspetto», afferma la 32enne Nagehan Dobler, che nel 2018 con orgoglio ha dato vita al proprio marchio “Nana Gotti”. Questa tipica cercarmonia parla del suo sogno più grande, della famiglia e della vita in piena libertà di scelta.

Nagehan indossa la moda che produce? «Non solo la porto: la vivo pienamente. Il mio capo preferito è il blazer di velluto nero». Un’affermazione da cui traspaiono tutta la passione e l’amore che ripone nella sua ancora giovane etichetta di moda “Nana Gotti”. Ma chi crede che l’interesse di questa 32enne sia limitato ai sogni professionali, si sbaglia.

Questa offerta online è disattivata, dato che lei si trova al di fuori della Svizzera. Cookie settings

Quando l’amore diventa energia

Per Nagehan, oltre alla passione per il design di moda e al lavoro secondario come assistente per la gestione della produzione, è sempre stato importante disporre di tempo sufficiente da dedicare alla famiglia. Questa madre di due figli è particolarmente orgogliosa di riuscire a conciliare con successo ogni aspetto e a essere felice, sia a livello professionale che privato. Si gode i tanti momenti magici che trascorre con il marito e i due figli, per lei fonte di energia. Energia di cui ha bisogno per realizzare il suo grande sogno professionale.

La famiglia mi dà sostegno, calore e amore, ciò che a sua volta mi regala energia.

Per Nagehan è chiaro che la famiglia ha la priorità sotto molti aspetti, per cui accetta come cosa ovvia, se del caso, qualche rinuncia professionale. Eppure questa simpatica zurighese, una vera cercarmonia, di una cosa è consapevole: «Molte cose sono possibili fintantoché si pianifica bene, ci si sostiene a vicenda e si conciliano le varie necessità. Mio marito e io formiamo una squadra perfetta».

Un’etichetta di moda sostenibile che lascia un segno indelebile

La 32enne designer difende con passione e motivazione il suo sogno. “Nana Gotti” è un marchio di moda inconfondibile che rimane impresso nella memoria, puntando sulla sostenibilità, aspetto particolarmente importante per Nagehan. Suo obiettivo: aumentare costantemente la quota di articoli sostenibili in ogni futura collezione.

Crediamo che il fatto di aspettare un articolo confezionato appositamente per il cliente cambi il nostro rapporto con questo vestito.

Un sistema di preordinazione le permette di controllare la quantità di stoffa necessaria, aumenta l’impiego efficiente delle risorse e pone un argine a inutili sprechi di materiale. La produzione viene effettuata a condizioni eque a Istanbul. Inoltre, Nagehan promuove le imprese locali acquistando, insieme ai suoi due dipendenti in Turchia, i tessuti da fornitori turchi.

Nessun giorno è uguale all’altro

Nagehan lavora anche come assistente per la gestione della produzione presso la confetteria Sprüngli con un grado di occupazione del 60%. Il resto del tempo lo passa nel suo showroom a Seefeld (Zurigo). Vera cercarmonia, a questa madre di due figli sta a cuore godersi almeno la cena assieme alla famiglia, prima di fare ritorno allo showroom. E una volta a casa, la sera? Ecco ad attenderla i compiti amministrativi come le e-mail o le telefonate.

Nagehan non ha mai avuto paura: da tempo ormai sa che la sua etichetta di moda è l’impresa a cui desidera concentrarsi anche in futuro. Da quando la prima collezione fa bella mostra di sé nella sua boutique e lo showroom è aperto, nulla più la trattiene.

E tuttavia per Nagehan è incredibilmente importante avere del tempo per se stessa, da dedicare a lettura, fitness, pittura e, chi l’avrebbe mai detto: a cucire.

Nana_Gotti_06
In un’era in cui si è raggiungibili 24 ore su 24, è quasi impossibile mantenere una chiara visione d’insieme. Per questo motivo ogni tanto cerco di concedermi del tempo per ricaricare le batterie.

L’obiettivo: fare breccia a livello mondiale

Nagehan ha sempre presente il suo più grande sogno professionale: fare di Nana Gotti un’etichetta di moda rinomata e prestigiosa a livello mondiale, con particolare attenzione alla sostenibilità.

Per me i miei sogni sono importanti. Senza sogni gran parte della motivazione andrebbe persa.

È vero che il suo marchio non è ancora sfilato sulle passerelle di Londra, Parigi o New York, ma è pur sempre già stato presentato diverse volte su rinomate riviste di moda e utilizzato per alcune produzioni televisive. Sono traguardi che rendono orgogliosa questa cercarmonia.

Nana_Portrait
Nagehan è una cercarmonia

Facendo riferimento alla libertà di scelta e ai quattro tipi specifici definiti di Swiss Life, Nagehan è chiaramente la classica cercarmonia: Nagehan ama e vive la felice interazione tra i propri interessi personali e il bene delle persone che le stanno attorno. La ditta proprio e il lavoro secondario come assistente per la gestione della produzione non le impediscono di dedicare tempo a sufficienza alla sua famiglia. Libertà di scelta per Nagehan significa: «Decidere liberamente della mia vita e potermi attenere ai miei obiettivi».

Il nuovo test di Swiss Life

Nagehan Dobler è una cercarmonia. Libertà di scelta però significa qualcosa di diverso per ciascuno di noi. Scoprite che tipo di persona siete, se parliamo di libertà di scelta e cosa sia necessario per viverla appieno.

Altri siti interessanti

Persone

Libertà di scelta: per ciascuno di noi assume un significato diverso

Per saperne di più

Persone

Thileeban Thanapalan: cercarealizzazione e fondatore di currybag.ch

Per saperne di più

Persone

Le 11 sfaccettature del vivere in piena libertà di scelta

Per saperne di più